Source pic: screenshot Twitter @AnonymeCitoyen

Una manifestazione spontanea contro il coprifuoco, che ha avuto luogo ieri sera a Liège, si è conclusa con diversi arresti, scrive VRT News.

400 persone si sono radunate nel centro della città per protestare contro il coprifuoco in vigore da 5 settimane e che proseguirà fino a metà gennaio. La misura è stata adottata prima delle Fiandre e terminerà più tardi, scrive VRT.

Intorno alle 23:00 un gruppo di manifestanti è stato circondato dalla polizia su Saint-Léonard e sottoposto a controllo d’identità. Alcuni hanno cercato di sfondare il cordone di polizia e sono stati arrestati, dice il portale della tv fiamminga.

Questa è la seconda manifestazione contro il coprifuoco che si è svolta a Liège: il 17 novembre 150 persone vi avevano preso parte.

 

 

Source pic: screenshot Twitter @AnonymeCitoyen

Una manifestazione spontanea contro il coprifuoco, che ha avuto luogo ieri sera a Liège, si è conclusa con diversi arresti, scrive VRT News.

400 persone si sono radunate nel centro della città per protestare contro il coprifuoco in vigore da 5 settimane e che proseguirà fino a metà gennaio. La misura è stata adottata prima delle Fiandre e terminerà più tardi, scrive VRT.

Intorno alle 23:00 un gruppo di manifestanti è stato circondato dalla polizia su Saint-Léonard e sottoposto a controllo d’identità. Alcuni hanno cercato di sfondare il cordone di polizia e sono stati arrestati, dice il portale della tv fiamminga.

Questa è la seconda manifestazione contro il coprifuoco che si è svolta a Liège: il 17 novembre 150 persone vi avevano preso parte.