L’età della pensione statale sarà aumentata di tre mesi nel 2028: gli olandesi nati nel 1961 riceveranno la prima rata della pensione statale all’età di 67 anni e 3 mesi, dice NOS. L’età della pensione statale sta aumentando perché l’aspettativa di vita dei 65enni è aumentata e la prassi di calcolo per coloro che ricevono un’indennità di vecchiaia (AOW) è collegata all’aspettativa di vita determinata da  CBS. Più la popolazione invecchia, più a lungo puoi continuare a lavorare, altrimenti il ​​sistema diventerà insostenibile, è il pensiero.

CBS  ha calcolato che un 65enne avrà ancora una media di 21,05 anni da vivere nel 2028, ossia un’aspettativa leggermente superiore a quella di vita dell’anno scorso per persone con più di 65 anni.

Non è più vero che se le persone vivono un mese in più, l’età pensionabile statale viene automaticamente aumentata di un mese. Nell’accordo sulla pensione del 2019, è stato concordato che l’età pensionabile statale sarebbe aumentata meno rapidamente di quanto avvenisse in precedenza. Il nuovo limite viene annunciato con cinque anni di anticipo, sulla base delle proiezioni di CBS, in questo modo le persone possono prepararsi meglio al fatto di ricevere la pensione oltre i termini in corso.

Fino al 2013, l’età della pensione statale era di 65 anni. Da allora, è stata gradualmente aumentata, in linea con l’aumento dell’aspettativa di vita. Nel 2024 l’età pensionabile statale sarà portata a 67 anni. Nessun nuovo aumento dell’età pensionabile statale era stato concordato negli ultimi anni, fino ad oggi.