L’aereoporto di Lelystad riuscirà ad ospitare 25.000 voli annuali dopo l’apertura della nuova pista nel 2019. Questo traguardo verrà verosimilmente raggiunto, dopo 4-5 anni dalla fine dei lavori quindi: lo ha affermato il Ministro delle Infrastrutture e dell’Ambiente al De Telegraaf.

L’aereoporto di Lelystad collaborerà inoltre con quello di Schipol accogliendo alcune tratte europee, durante i periodi festivi,: inizialmente saranno 16 i voli che verranno “spostati”,  quindi saliranno a 68 arrivi e decolli giornalieri.

Questa scelta è stata presa anche per via dell’ottima posizione dell’aereoporto, a meno di 50 km da Amsterdam Oost, Zuidoost, Utrecht, Amersfoort e Apeldoorn e a 40 km da Almere e Hilversum. Come spesso accade in questi casi, però, il progetto ha già attirato polemiche da parte dei residenti di Flevoland, Friesland, Gelderland e Overijssel: in molti, dice ancora il quotidiano di Amsterdam, lamentano di non essere stati informati del piano quando hanno acquistato immobili nell’area.