Due uomini sono stati arrestati a Leidschendam perché sospettati di aver rapinato un furgone con bombole di gas esilarante, scrive Omroepwest. La rapina è avvenuta nella notte tra sabato e domenica a Den Bosch ma i due uomini sarebbero finiti in manette a 100km di distanza.

Il trasportatore delle bombole di gas esilarante è stato minacciato con un’arma nella città del Brabant intorno alle 4.30 del mattino e ha dovuto consegnare, sotto minaccia delle armi, due bombole di gas e il suo cellulare, scrive il portale locale..

Gli agenti di polizia hanno visto l’auto dei sospettati dirigersi verso Leidschendam, dove un 25enne e un 27enne non residenti in Olanda, sono stati immediatamente arrestati perché sospettati di coinvolgimento nella rapina. Al momento in una cella a Den Bosch.