The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Leiden, impennata di positivi al Covid nell’area ma non è focolaio. GGD: casi isolati e i ricoveri sono in calo

Nell’area del comune di Leiden c’è stato un significativo aumento dei casi di Covid, scrive il portale locale Leidsch Dagblad. La settimana scorsa GGD Hollands Midden ha registrato 117 nuove infezioni corona e un ricovero, scrive LD, mentre il numero di contagi aumenta per la terza settimana di fila.

Nel periodo di picco, ossia tra fine marzo e i primi di aprile, il numero di casi registrato era tra i 250 e i 300 a settimana. Tuttavia, seguendo il trend attuale del Paese, anche nell’area di Leiden sembra che i contagi abbiano ripreso a salire. Il comune più colpito sarebbe quello di Zoeterwoude. Ma per GGD è presto per parlare di focolaio: i casi registrati sarebbero localizzati in aree specifiche.

La maggior concentrazione si troverebbe nella zona sud-orientale della regione, nei comuni di Krimpenerwaard, Waddinxveen, Gouda e Zuidplas. A Hillegom, dove due settimane fa è stato scoperto un focolaio di corona in un cafè, invece, il numero di contagi è in calo.

Nonostante il numero di positivi sia in aumento, non si registra un incremento nelle ospedalizzazioni, scrive LD.