Leiden, “banca delle feci” cerca donatori

Il sangue, lo sperma, e gli organi interni sono sempre molto richiesti, ma la Banca Olanese per la Donazione delle feci vuole aggiungere altro alla lista.

La Leiden University ha fatto sapere che la banca ha aperto Martedì a Leiden, e che spera di raccogliere le feci di generosi donatori per il trattamento del Clostridium difficile, un batterio che causa infezione nell’intestino crasso.


Il
Clostridium difficile affligge circa 3000 pazienti ogni anno, e di solito si manifesta dopo un trattamento antibiotico per altre malattie. Mentre la maggior parte dei pazienti guarisce normalmente, circa il 5% continua ad essere colpito da infezioni ricorrenti. Per questo, “un trapianto” fecale è l’unico trattamento efficace.

L’efficacia del trapianto di feci nei pazienti con infezione da Clostridium difficile è stato dimostrato nel 2013. Da allora, il trattamento è stato incluso nelle linee guida nazionali ed internazionali”, ha detto un Professore della LUMC Ed Kuijper.

Sicuro e accessibile


Le feci conservate nella banca vengono controllate per verificare che non siano infette e sono ora disponibili a medici e ospedali di tutto il paese. Inoltre, il LUMC offre corsi di formazione per i medici che effettueranno i trapianti. E’ previsto un aumento dei casi di
colostridium difficile, e la banca è alla ricerca di donatori di feci in buono stato di salute e residenti nella zona di Leiden. Essendo un nuovo trattamento, Kuijper capisce che le persone possono esitare a farsi avanti. “Non è ancora una cosa comune come donare il sangue. Penso che sia solo questione di abituarsi all’idea” ha detto.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli