The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

MILIEU

Le organizzazioni ambientaliste accusano: ING continua ad investire in energia fossile. Il colosso bancario si difende

Organizzazioni ambientaliste si raccolgono in una protesta contro ING accusata di non rispettare l'ambiente



“ING continua ad investire in energia fossile ed a venire meno all’accordo sul clima siglato a Parigi nel dicembre del 2015”, questa l’accusa che le associazioni ambientaliste Greenpeace, Milieudefensie, Oxfam Novib e BankTrack hanno rivolto all’istituto bancario e finanziario olandese.

Le organizzazioni si sono raccolte in un’azione di protesta congiunta per lamentare la condotta dell’ ING Groep N.V. che avrebbe continuato ad investire ingenti somme di denaro a favore di progetti di industrie che utilizzano carburanti fossili producendo elevati livelli di gas serra, compagnie che quindi violano le linee guida stabilite dall’OCSE che prevedono il mantenimento del livello di riscaldamento globale al di sotto di 1.5, 2 gradi Celsius. Le organizzazioni ambientaliste avrebbero puntato il dito contro ING soprattutto perché la corporation in questione avrebbe dichiarato la propria neutralità in tema ambientale a partire dal 2007 attraverso l’adozione di uno statement aziendale più volte sponsorizzato.

Secca la risposta dell’istituto finanziario che, attraverso le parole del suo business ethics manager Arnaud Cohen Stuart, ha così replicato: “Il cambiamento climatico è un tema molto importante e noi siamo impegnati in questa direzione. E’ vero che l’istituto investe in energia fossile in collaborazione con alcune organizzazioni internazionali, partnerships che rimarranno rilevanti fino al 2040, ma mi preme molto sottolineare che diventeremo sostenibili dal punto di vista ambientale il più velocemente possibile. Per quanto riguarda la trasparenza circa gli investimenti posso assicurare che questa è più che garantita nello svolgimento dell’attività del nostro istituto e che in questo siamo tra i front runners del settore”.

 



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!