The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Le ferrovie europee puntano a fare concorrenza ai voli low cost: tariffe più basse e tempi ridotti

Per Piers Eringa, nuovo presidente EIM, la tratta Amsterdam-Berlino può essere percorsa in 3 ore



Le compagnie ferroviarie europee stanno intensificando gli sforzi comuni per migliorare velocità di percorrenza e costi, candidandosi ad offrire una concorrenza ai viaggi in aereo sulle tratte europee brevi scrive il Telegraaf.

Secondo il CEO dell’olandese ProRail Piers Eringa, nuovo presidente della compagnia ferroviaria europea EIM, saranno questi gli obiettivi per i prossimi anni.

Percorrere tragitti fino a 600 chilometri dovrà costare almeno il 30% in meno attraverso adattamenti intelligenti dei binari, manutenzione preventiva, maggiore cooperazione tra le imprese ferroviarie, scambi di personale e controlli di frontiera più efficienti nelle grandi stazioni. Ciò permetterebbe i viaggi a corto raggio da Amsterdam a Berlino, Parigi o Londra realizzabili in appena tre ore.

All’inizio del prossimo anno verranno introdotti controlli di passaporto e sicurezza sulle piattaforme di Amsterdam e Rotterdam.

I costi potranno scendere notevolmente. Altro nodo da affrontare è quello della tassazione ma il problema, spiega al giornale Eringa, riguarda la Commissione europea .






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!