NL

NL

Le case cubiche di Rotterdam compiono 40 anni

F. Eveleens, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Le case cubiche di Rotterdam compiono 40 anni ed Ed de Graaf che vive lì proprio dall’inizio, ogni giorno accoglie più di cento turisti. Ed è stato uno dei primi residenti delle famose Kubuswoningen a Rotterdam, che quest’anno compiono quarant’anni. Ha deciso di aprire la sua casa ai turisti, ma ciò ha avuto notevoli conseguenze sulla sua vita privata.

Quando il progetto delle Kubuswoningen dell’architetto Piet Blom è stato annunciato, Ed de Graaf ha subito capito che una casa così speciale sarebbe stata perfetta per lui. Aveva già visitato i cubi ad Helmond, dove da anni esistevano case simili. Con l’idea di aprire la sua futura casa al pubblico, ha ottenuto le chiavi in maggio del 1984 e tre settimane dopo i primi curiosi hanno già bussato alla sua porta.

Le case cubiche (Kubuswoningen) di Rotterdam sono leggermente più grandi dei loro omologhi di Helmond. L’edificio, chiamato anche Bosco di Blaak, consiste in 38 case (gli alberi) ognuna con circa 100 metri quadrati di spazio vitale. Ed descrive il suo ambiente domestico come un’isola silenziosa e misteriosa nel mezzo della città caotica.

Ogni giorno, dalle 11:00 alle 17:00, la casa di Ed è invasa dai visitatori. Pulire e sistemare è una routine quotidiana per lui: nonostante la costante presenza di turisti, Ed non trova difficile condividere la sua casa perché molti dei mobili sono stati progettati personalmente da lui, facendogli sentire la casa davvero sua.

Durante il lockdown dovuto alla pandemia di COVID-19, Ed ha vissuto un periodo insolitamente tranquillo, senza la presenza costante di turisti. Tuttavia, questa assenza è stata una sfida sia finanziaria che mentale per lui. Normalmente, la sua casa attira decine di migliaia di visitatori ogni anno, provenienti da tutto il mondo, dice Rijnmond.

Sebbene accogliere i turisti possa essere faticoso, Ed apprezza l’opportunità di condividere la sua casa unica con persone provenienti da tutto il mondo, che vengono a Rotterdam per ammirare le Kubuswoningen e la sua architettura unica.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli