The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

L’azienda Signify chiede ai dipendenti di restituire il 20% dello stipendio



In una lettera, la Signify, ex divisione della Philips, chiede ai propri dipendenti di restituire il 20% dei loro salari nei prossimi mesi, riporta studio 040. L’azienda ha circa 32,000 dipendenti in tutto il mondo.

La proposta è stata accolta con scetticismo. La Signify, infatti, è un’azienda finanziariamente solida. Nel 2019 ha registrato un fatturato di 6,2 miliardi di euro, realizzando un utile di 529 milioni di euro.

La proposta ha sorpreso anche Jorg Sauer, membro del sindacato VHP.”Normalmente il sindacato è coinvolto prima che vengano prese decisioni. Questa volta non è successo”.

L’esponente sindacale ha ribadito che questa è una decisione strana, specialmente perché le grandi aziende possono raggiungere accordi col governo olandese. “Chiedere ai dipendenti di consegnare volontariamente parte del loro salario è fuori luogo in questa circostanza”.

Signify non ha rilasciato dichiarazioni in merito alla lettera.

Source Pic: Pixabay






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!