Amin / CC BY-SA (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0)

L’Autorità olandese per la protezione dei dati mette in guardia i cittadini olandesi che hanno installato citofoni con fotocamera integrata: filmare la casa del vicino (anche solo la porta) o la strada pubblica rappresenta una violazione della privacy.

Alcune accortezze sembrano essere importanti anche quando la telecamera riprende il soggetto che sta suonando il vostro campanello: “Anche chi citofona a casa vostra dev’essere informato chiaramente che viene registrato” ha fatto sapere il membro dell’Autorità Katja Mur a NOS. La presa di posizione dell’Autorità per la protezione dei dati ha creato malcontento anche fra le Istituzioni, le quali sollecitavano le persone ad attivare telecamere sulle strade pubbliche o, addirittura, distribuivano gratuitamente questi “citofoni intelligenti” alle famiglie (è successo ad Almere).

Sempre Mur ha aggiunto: “Se i Comuni vogliono disporre telecamere devono essere loro stessi a farlo”. Oggi questi citofoni sono molti diffusi ed acquistabili anche per meno di 100 euro.