NL

NL

L’app di consegne Getir lascia mezza Olanda. E rischia di chiudere ad Amsterdam

Donald Trung Quoc Don (Chữ Hán: 徵國單) – Wikimedia Commons – © CC BY-SA 4.0 International.(Want to use this image?)Original publication 📤: –Donald Trung 『徵國單』 (No Fake News 💬) (WikiProject Numismatics 💴) (Articles 📚) 08:03, 16 December 2021 (UTC), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Il servizio di consegna a domicilio Getir chiuderà cinque magazzini ad Amsterdam e cesserà completamente l’attività in altre sei città olandesi. La conferma è giunta dall’azienda a seguito delle notizie riportate da Het Parool, dice NOS.

L’azienda originaria della Turchia ha dichiarato al giornale di essere stanca della “continua discussione” con il Comune di Amsterdam riguardo ai piani urbanistici: a causa dei disagi causati dalle consegne, il comune ha messo mille regole e alcune app non sono felici di questo.

Quattro delle filiali ad Amsterdam che verranno chiuse non sono conformi al piano urbanistico, ha dichiarato il Comune al giornale. Di recente, un nuovo piano urbanistico è stato approvato dal consiglio comunale ma prevede che, a causa dei disagi, i magazzini possano essere situati solo nelle aree industriali.

A Breda, Delft, Eindhoven, Groningen, Leida e Tilburg chiudono a causa della scarsa clientela.

Per rimborsare gli investitori, Getir ha ridotto notevolmente la sua presenza sul mercato europeo. A giugno l’azienda aveva annunciato il ritiro dalla Francia, dalla Spagna e dal Portogallo, a luglio è stata la volta dell’Italia. Getir aveva comunicato che avrebbe continuato a operare in Turchia, nei Paesi Bassi, nel Regno Unito, in Germania e negli Stati Uniti.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli