Photo: Pxhere

Lampade e docce solari sono un pericolo per la salute pubblica e dovrebbero essere vietati, ha affermato un importante esperto di cure per il cancro commentando il boom in tumori della pelle registrati negli ultimi tempi in NL.

Il cancro della pelle è ora il tumore più comune nei Paesi Bassi, mostrano nuovi dati del centro oncologico IKNL. Il centro ha registrato 73.000 persone a cui è stata diagnosticata la malattia nel 2019, rappresentando il 50% dei casi trattati.

In totale, a 50.000 persone è stato diagnosticato un carcinoma a cellule basali che è relativamente facile da trattare e non si diffonde ma altri tipi di tumori della pelle possono essere letali e hanno registrato di recente, un’impennata.

Il principale esperto di cancro dell’IKNL Peter Huijgens, che si sta dimettendo dal suo incarico al centro, ha affermato che l’aumento delle diagnosi di cancro della pelle è il risultato di una maggiore consapevolezza dei pericoli delle radiazioni UV e che i lettini dovrebbero essere vietati.

‘Dobbiamo allontanarci dall’idea ridicola che l’abbronzatura sia salutare e accettare il fatto che i lettini dovrebbero essere vietati dalla legge.”, ha detto Huijgens al quotidiano AD. Huijgens ha detto che sono necessarie campagne e ha pregato il ministro della salute di essere lui, per primo, a darsi da fare: Hugo de Jonge, il capo dicastero che ha detto al conduttore di talk show Eva Jinek che fa lampade ogni due settimane. ‘Un ministro della salute abbronzato non sta dando il messaggio giusto. È il modo migliore per non scoraggiare l’uso del lettino solare “, ha detto. Huijgens ha affermato che il ministero della salute ha torto nel dire che l’abitudine dei lettini di De Jonge era “una questione privata”.

‘Non esiste una differenza tra ciò che un politico fa in privato e ciò che dice pubblicamente.”, ha detto al giornale. L’anno scorso è stato diagnosticato un cancro a 118.000 persone, circa 2.000 in più rispetto all’anno precedente. Il cancro del polmone rappresenta la maggior parte dei decessi per cancro. Oltre 10.000 persone sono morte a causa della malattia l’anno scorso. L’aumento delle diagnosi di cancro è dovuto principalmente alla crescita della popolazione, all’invecchiamento della popolazione e ai fattori di rischio, ha affermato il centro.