I Paesi Bassi hanno recentemente espulso 50 cittadini albanesi con un un volo appositamente noleggiato dice RTL Nieuws. 4 di loro vivevano illegalmente in Belgio e il resto nei Paesi Bassi.

Quasi tutti erano detenuti in centri di accoglienza. Sarebbero centinaia i cittadini albanesi ad aver chiesto asilo di recente, con un sostanziale incremento rispetto al passato ma i loro casi hanno scarse possibilità di essere accolti perchè il Paese è considerato sicuro.

L’Olanda e l’Albania hanno sottoscritto un accordo di cooperazione nel 2016 per lavorare insieme su rimpatri forzati e un programma simile era stato già implementato nel 2016 e nel 2017.

Nei primi mesi del 2016, gli albanesi hanno rappresentavano il più grande gruppo di nuovi arrivati ​​che rivendicavano lo status di rifugiato nei Paesi Bassi.