NL

NL

L’Aia aumenta le piazzole per roulotte abitative: saranno 80 in più nei prossimi 10 anni

Author pic: Vysotsky Source: Wikipedia License: CC 4.0

Il Comune de L’Aia intende creare ottanta nuove piazzole per le roulotte nei prossimi dieci anni, ponendo così fine alla politica conosciuta come ‘politica di estinzione’ – ‘uitsterfbeleid’, in cui il numero di piazzole per le roulotte diminuiva invece di aumentare.

Molti comuni si trovano ad affrontare il problema dei campi di roulotte all’interno dei loro confini e a causa di problemi di ordine pubblico e di piccola o grande criminalità riscontrati, preferiscono spesso vedere i campi il più piccoli possibile. Al limite minimo consentito dalla legge. Ma aecondo il College per i Diritti dell’Uomo e l’Ombudsman Nazionale, ridurre il numero di piazzole per roulotte a zero è contrario alla legge: con il piano di espansione, il Comune di L’Aia sta adottando un approccio diverso.

Il Comune conta 233 piazzole distribuite in undici diverse località per le roulotte e alcune “località di scarto” con un totale di otto piazzole. Per raggiungere l’obiettivo prefissato, il consiglio comunale intende aprire due campi per roulotte di piccole dimensioni nei prossimi cinque anni, con la possibilità di aprirne un terzo in seguito. Inoltre, si prevede di ampliare i campi esistenti.

A causa della politica di estinzione protrattasi per anni, nella regione de L’Aia non sono state create nuove piazzole dal 2009. La roulotte è una forma di alloggio riconosciuta e, dal 2014, patrimonio culturale. I comuni devono offrire più spazio ai residenti delle roulotte, ha scritto l’ex ministro degli Interni Ollongren in una lettera alla Tweede Kamer. La politica di estinzione è stata vietata nel 2018.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/sottoscrivi/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli