The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Olanda

Laburisti (Pvda) e cristiani (CU): stop al far west delle agenzie di recupero crediti

Una proposta di legge presentata dai due partiti vorrebbe regolamentare il settore

Giro di vite sulle agenzie di recupero crediti; una proposta di legge a firma congiunta, Pvda e Christen Unie, vorrebbe mettere ordine nella giungla delle agenzie di recupero crediti ponento fine all’attuale “far west”. Sarebbero 600 gli istituti di questo tipo operativi nei Paesi Bassi ma a quanto riporta ANP, la preoccupazione dei due partiti sarebbero i metodi utilizzati per ottenere il pagamento dei debito.

Lo scorso anno, l’Autorità nazionale a tutela dei consumatori, aveva denunciato le pratiche poco ortodosse seguite da alcune agenzie di recupero crediti: interessi fuorilegge, somme non previste e addirittura minacce, vengono spesso lamentati dai debitori. La ragione, secondo laburisti e cristiani, sarebbe dovuta al fatto che ad oggi non esistono norme che regolamentano la gestione dell’agenzia. In parole povere, chiunque può aprirne una. I due partiti intendono mettere fine alla situazione attuale, introducendo norme certe per tutti.

La proposta di legge prevede l’istituzione di un registro delle agenzie, dei requisiti minimi per gli operatori e multe salate per chi contravviene alle regole.