LGBT

LGBT

Violenza omofoba ad Amsterdam, arrestati tre giovani. La polizia aveva diffuso foto e filmati degli aggressori

Giovedì la polizia di Amsterdam ha arrestato un uomo di 24 anni, originario della capitale, poiché coinvolto in un episodio di violenza aggravata ai danni di una coppia gay. La polizia ha riportato sul sito web istituzionale che la vicenda ha avuto luogo nel mese di ottobre dello scorso anno.

L’assalto è avvenuto il 16 ottobre a Ruijterkade. Tre giovani, alla guida dei loro scooter, hanno attaccato la coppia gay, apparentemente senza motivo ma la polizia ritiene che i due siano stati presi di mira per via del loro orientamento sessuale. Una delle vittime ha riportato una frattura del cranio ed è stata ricoverata.

All’inizio di questa settimana la polizia ha divulgato i filmati video della violenza, così come un’immagine nitida di uno degli aggressori. Non è chiaro se l’arresto sia stato effettuato sulla base delle informazioni reperite dal filmato,  ma la polizia fa sapere che il sospetto è ora in custodia cautelare, ed è quindi autorizzato ad avere contatti solo con il suo avvocato . La polizia ha inoltre fatto sapere che non verrà rilasciata nessun altra dichiarazione in questa fase al fine di non compromettere le indagini.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli