La Veilig Verkeer Nederland (VVN), un’associazione per la sicurezza stradale, ha inaugurato una collaborazione con Uber e Uber Eats, della durata di tre anni. L’obiettivo? Migliorare la sicurezza stradale, organizzando campagne e corsi di sicurezza per conducenti e ciclisti del colosso Uber.

Il pacchetto di sicurezza di Uber Eats prevede illuminazione funzionante e supporto telefonico per la bicicletta dei dipendenti, che ora dovranno avere almeno 18 anni per essere assunti, non meno. Sarà obbligatorio poi, per gli autisti, completare un corso di sicurezza stradale.

Stando ai dati dell’anno scorso, in Olanda, 116 dei dipendenti di Uber Eats hanno avuto un incidente stradale. Secondo un portavoce dell’Ispettorato per affari sociali e occupazione, queste cifre sono preoccupanti, e bisogna correre ai ripari.