NL

NL

La vigilia in Olanda è stato il “giorno del POS”: mai tante transazioni digitali come questo 24

ING Nederland, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

I residenti in Olanda hanno pagato ieri con carta come mai prima: secondo Betaalvereniging Nederland le transazioni effettuate con carte di debito e di credito sono state circa 22,2 milioni, per un fatturato di quasi 740 milioni di euro, dice NOS.

Nel momento di massima affluenza, alle 12.15, i pagamenti sono stati effettuati 800 volte al secondo. 725 milioni di euro sono stati pagati tramite normali carte di debito e oltre 12,9 milioni di euro tramite carte di credito. Sono inclusi nel calcolo anche i pagamenti effettuati con smartphone e smartwatch.

Secondo l’associazione di categoria è stata comunque una settimana intensa nelle vie dello shopping: da sabato a ieri sono stati effettuati oltre 121 milioni di pagamenti con carta di debito, pari a oltre 3,5 miliardi di fatturato. In una normale settimana di novembre si registrano più di 103 milioni di transazioni, per una media di oltre 2,6 miliardi di euro.

Il precedente record giornaliero era stato stabilito nel 2019, l’anno prima della pandemia: sabato 21 dicembre sono state processate circa 21 milioni di transazioni con carta, per un importo di circa 675 milioni di euro. L’anno scorso, il sabato prima di Natale (18 dicembre), le transazioni sono state più di 20,6 milioni, per un giro d’affari di 656 milioni di euro. 

SHARE

Altri articoli