Il presidente turco Erdogan vuole espellere gli ambasciatori olandese e di altri 10 paesi dopo la presa di posizione pubblica di questi per l’uomo d’affari Osman Kavala, dice AD.

La Turchia afferma che la richiesta di rilasciare Kavala è “irresponsabile”: gli ambasciatori erano già stati convocati all’inizio di questa settimana. Si dice che Edorgan abbia detto al ministro degli Esteri “non possiamo permetterci” questi ambasciatori in Turchia, continua il portale, citando i media turchi.

L’imprenditore è in carcere dal 2017 ed è sospettato di essere coinvolto nel fallito colpo di stato del 2016. Le accuse sono arrivate poco dopo che Kavala, dopo l’ergastolo, è stato assolto dall’accusa di finanziamento delle proteste a Istanbul nel 2013.

L’ambasciatore olandese, Marjanne de Kwaasteniet, ha precedentemente condiviso la dichiarazione che i paesi hanno rilasciato congiuntamente.