La tempesta Dudley ha causato in Olanda danni in diversi luoghi: nello Zuid Holland, nel Noord Holland, nel Drenthe e nel Friesland, alberi sono stati abbattuti e gli edifici sono stati danneggiati.

La tempesta è arrivata a ovest e nel corso della notte ha attraversato il resto dei Paesi Bassi. KNMI ha avvertito di forti raffiche di vento: sulla costa settentrionale, raffiche fino a circa 100 chilometri all’ora.

A Maassluis, nello Zuid Holland un albero è finito su un’auto in movimento: due occupanti sono stati liberati dal veicolo dai vigili del fuoco e trasportati in ospedale. All’Aia, un albero è caduto su un’auto parcheggiata e i vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere una grondaia staccatasi dall’edificio.

A causa del forte vento, un’auto è finita in un fosso a Oudkarspel, nel Noord Holland e l’automobilista è rimasto ferito ma non è andato in ospedale, dice NOS.

Danni causati dalla tempesta Dudley sono stati segnalati anche nel nord dell’Olanda Ad esempio, un albero è caduto contro una casa a Groningen e il forte vento ha spazzato via il tetto da due case a Emmen.

Sulla A37 vicino a Zwinderen a Drenthe, un automobilista è finito fuori strada a causa di forti raffiche di vento ma non ha riportato ferite. Inoltre, a Groningen, i pannelli della facciata di un complesso di appartamenti sono caduti sul Paterswoldseweg.

Le tempeste Dudley ed Eunice passeranno sui Paesi Bassi nei prossimi giorni: KNMI ha emesso un codice giallo. Dudley dovrebbe diminuire nel corso di giovedì.

Da giovedì pomeriggio a venerdì mattina sarà un po’ più tranquillo, ma nel corso del pomeriggio di venerdì si avvicinerà un nuovo temporale: Eunice, dice NOS. KNMI tiene conto di raffiche di vento da forti a molto forti da 90 a 120 chilometri all’ora.