Bram Vannieuwenhuyze è un professore dell’Università di Amsterdam da sempre affascinato dalle vecchie mappe.

Insieme ad altri tre autori, ha lavorato per tre anni su un libro interessante da sfogliare con 100 vecchie mappe che hanno dissotterrato da decine di archivi, compreso quello del Museo dell’Esercito, scrive Bruzz.

Bram Vannieuwenhuyze ha studiato storia all’Università di Gand e nel 2008 ha discusso la propria tesi Bruxelles, lo sviluppo di uno spazio urbano medievale. In seguito ha lavorato come assistente all’Università di Ghent e alla KU Leuven.

Dal 1° settembre 2015, è stato nominato professore straordinario di cartografia storica all’Università di Amsterdam. Inoltre, lavora come ricercatore e guida indipendente per Caldenberga e insegna al Centro per l’educazione degli adulti COOVI di Anderlecht.

Coverpic@agracier – NO VIEWS, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons