NL

NL

La sirena di inizio mese in Olanda? Proteste per l’eliminazione

Photo: Source: Flickr

L’annuncio dell’eliminazione del sistema di allarme acustico, la sirena che si sente ad inizio mese in tutta Olanda, da parte della ministra della Giustizia e della Sicurezza Yesilgöz ha suscitato preoccupazione in diverse regioni, che ritengono la decisione incomprensibile e irresponsabile. Il sistema di allarme, che verrà sostituito da NL-Alert entro la fine del 2025, è considerato fondamentale soprattutto nelle regioni a rischio elevato, come la zona di Rotterdam-Rijnmond.

Secondo il ministro, la sirena che tutti conoscono in Olanda non offre più molti vantaggi, dal momento che le notifiche mobili raggiungono un numero maggiore di persone. Tuttavia, alcune regioni ritengono che la sirena sia ancora necessaria, soprattutto per informare la popolazione durante emergenze in cui il NL-Alert potrebbe non essere sufficiente.

Il direttore di Rotterdam-Rijnmond, Arjen Littooij, ha sottolineato che il 92% delle persone riceve effettivamente il NL-Alert, ma il restante 8% potrebbe non riceverlo, soprattutto se si considera il numero elevato di analfabeti presenti nella sua regione. Inoltre, la sirena è meno vulnerabile rispetto al sistema telefonico in caso di black-out, in quanto ha batterie di emergenza.

Le preoccupazioni principali riguardano le regioni ad alto rischio, come la zona portuale di Rotterdam o l’area di Zuid-Holland Zuid, dove sono presenti numerose sostanze pericolose. La ministra Yesilgöz ha dichiarato di prendere sul serio queste preoccupazioni e ha proposto di mantenere un sistema di allarme aggiuntivo in alcune aree, oltre al NL-Alert. Tuttavia, Littooij ritiene che ciò non sia sufficiente e ha sottolineato l’importanza di mantenere la sirena in tutto il paese.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli