NL

NL

La sindaca di Amsterdam vuole mettere sotto sorveglianza le bandiere arcobaleno

Durante una visita agli abitanti di Oostzanerwerf a Noord, la sindaca Halsema ha annunciato di voler valutare misure di sicurezza in quella zona. Due settimane fa, è stata lanciata una pietra contro una finestra di una casa dove era esposta una bandiera arcobaleno, distruggendola. In segno di solidarietà, decine di residenti del quartiere hanno appeso anche loro una bandiera dell’orgoglio LGBTIQ.

Domenica 20 agosto, due donne di 36 anni che vivevano nel quartiere hanno trovato una pietra nella loro finestra al mattino e hanno scoperto che la bandiera arcobaleno esposta era stata distrutta. La notte precedente c’era già stata un’azione simile, quando la bandiera era stata abbassata insieme alla sua asta.

“Trovo ingiustificabile che ciò accada ad Amsterdam”, ha scritto Halsema su Instagram. “In collaborazione con la polizia, stiamo valutando quali ulteriori misure possano contribuire alla sicurezza del quartiere nel breve termine”. Non è ancora chiaro quali saranno esattamente queste misure. È possibile che verranno installate telecamere di sicurezza.

Anche nel quartiere adiacente a Oostzanerwerf, Twiske-Zuid, è stata avviata un’iniziativa simile.

In totale, secondo quanto riferito dalle donne, sono state acquistate 56 bandiere dai residenti del quartiere, di cui alcune devono ancora essere consegnate. Per motivi di sicurezza, le bandiere vengono tolte la sera.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli