The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

PHOTOGRAPHY

La S-Bahn fotografata da Brasser per celebrare i 30 anni dalla caduta del muro di Berlino.



La Stadtschnellbahn, meglio conosciuta come S-Bahn, è la ferrovia veloce urbana istituita nel 1930 a Berlino ed è stata un simbolo per la Germania del secolo scorso. Iniziata nel XIX secolo, ampliata e resa efficiente negli anni ’30, centrale per le mire espansionistiche tedesche negli anni ’40, la ferrovia urbana fu gravemente danneggiata in tutta la sua rete durante la II Guerra Mondiale e poi ricostruita celermente.

Nel 1961, con la creazione del muro di Berlino, la S-Bahn fu divisa perdendo gran parte della propria capillarità ed efficienza e solo nel 1989 tornò ad essere una rete ferroviaria unica. Soltanto in seguito alla caduta del muro vennero riaperte le cosiddette “stazioni fantasma”, inutilizzate al tempo della separazione.

Proprio di queste “stazioni fantasma” si occupa la mostra fotografica, Berlin Geisterbahn, ospitata dal Rijksmuseum Twenthe per celebrare i 30 anni dalla caduta del muro di Berlino. Le più di 118 foto di relitti e ferrovie in disuso scattate da Fons Brasser tra il 1983 e il 1986 sono visibili fino al 16 Febbraio 2020. La formula di presentazione è sempre la stessa: della medesima stazione vengono proposte una foto dell’ingresso e una foto dei binari abbandonati, sempre evidenziando la desolazione e il declino senza, tuttavia, alcun sentimentalismo.

La costruzione del muro di Berlino nel 1961 aveva separato la rete della S-Bahn, ma la sua gestione era stata affidata alla Germania dell’Est che chiuse un ingente numero di stazioni occidentali dopo lo sciopero salariale scoppiato nel 1980. É a quel punto, prima che la Germania dell’Ovest riacquisisse il controllo della sua zona, che nacquero le “stazioni fantasma”. La chiusura fu, quindi, temporanea sin dalle intenzioni, ma non impedì un certo deterioramento delle infrastrutture dovuto all’abbandono.

L’intento documentario di Brasser lo ha portato a collezionare anche molte mappe, piani e altri documenti legati alla storia della S-Bahn che fanno da corollario alle fotografie. Queste ultime, tra l’altro, sono ora documenti artistici e storici della guerra fredda. 






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!