La regina Maxima ha firmato un accordo per promuovere l’educazione musicale nelle scuole elementari attraverso la collaborazione tra gli enti locali. Il programma riguarderebbe 7.500 studenti dell’area di Hoeksche Waard, nell’Olanda meridionale. È una delle tante iniziative promosse dall’associazione Méér Muziek in de Klas, di cui la regina olandese è presidente onoraria.

La firma è avvenuta martedì nel paese di Puttershoek, in una cerimonia durante la quale alcuni studenti si sono esibiti in un concerto. Altri bambini hanno partecipato all’evento online. La famiglia reale ha poi pubblicato le immagini dell’incontro sulla sua pagina Instagram.

https://www.instagram.com/p/CBgFTiSDQn4/?utm_source=ig_embed

“La musica costruisce una base per l’empatia, le relazioni sociali, la qualità della vita, la creatività, l’ascolto e l’apertura alla diversità”, si legge sul sito dell’associazione, “la musica in classe non è quindi una scelta facoltativa, ma necessaria“. L’organizzazione vorrebbe offrire una formazione musicale a tutti i bambini delle scuole elementari dei Paesi Bassi, che in totale sono 1.6 milioni.

La cerimonia è stata organizzata dall’attore e cantante Buddy Vedder, uno degli ambasciatori dell’associazione. Dopo la firma, la regina Maxima si è confrontata con i membri del consiglio di amministrazione di varie scuole di musica sullo stato dell’educazione musicale nell’Olanda meridionale. L’obiettivo sarebbe quello di continuare a promuovere la collaborazione tra gli istituti di musica e le scuole. “Insieme ai nostri partner, rappresentanti e sponsor, stiamo lavorando per raggiungere questo obiettivo”, si legge ancora sul sito di Méér Muziek in de Klas.