Junglecat, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

La polizia ha iniziato l’addestramento per l’introduzione “dell’arma dell’elettroshock”, il taser, per completare l’arsenale degli agenti di polizia in strada, dice AD. Le pistole elettriche sarebbero state pensate per arrestare in sicurezza i sospetti aggressivi ma in realtà, comportano dei rischi.

Come funzionano? “Sono come freccette su sottili fili di rame, ma con una punta. Le punte delle frecce che il Taser X2 dell’azienda americana Axon può sparare, arrivano fino a più di 7 metri”.

Danno 4000 volt di shock che non lasciano danni permanenti, dicono, ma rendono il sospetto innocuo per l’arresto.

La polizia utilizzerà l’arma dell’elettroshock in fasi da gennaio 2022, 17.000 in totale in tutti i Paesi Bassi. Non tutti gli agenti ne riceveranno uno, ma principalmente quelli delle volanti.

Nel centro di formazione (IBT) della polizia di Alphen aan den Rijn è attualmente in preparazione la prima squadra di formatori, che a loro volta formeranno gli ufficiali in tutto il paese.  Chi supera l’esame è autorizzato ad usare il Taser.

Gli agenti di solito scendono in strada con un manganello, spray al peperoncino e un’arma di servizio, ma queste risorse non sono l’ideale se un sospetto aggressivo deve essere arrestato e ammanettato; la polizia è felice del taser ma Amnesty International, insieme all’agenzia di stampa Reuters, ha sottolineato in uno studio che l’arma non è affatto innocua: centinaia i feriti e i morti in tutto il mondo a causa dell’uso del taser anche se gli scienziati vedono solo esempi “aneddotici” e nessuna prova dei pericoli di uno shock.

Teoricamente, dicono i ricercatori, l’arma è pericolosa solo se usata direttamente sulla pelle e non a distanza. Minacciare con l’arma della scossa elettrica è spesso sufficiente, dicono ad AD gli agenti di polizia ad Alphen aan de Rijn.

Un ufficiale deve sempre valutare se un sospetto può essere reso innocuo in sicurezza: lo shock potrebbe avere conseguenze accessorie letali. Ad esempio, il fermato potrebbe accasciarsi e sbattere la testa.

Un taser non è nemmeno una soluzione per un gruppo di sospetti aggressivi perché l’arma dell’elettroshock ha solo due “proiettili”.