NL

NL

La polizia di Amsterdam ha spesso a che fare con persone con problemi psichiatrici. E fatica a gestire il problema

Il numero di persone con disturbi mentali nel centro della città è così elevato che ogni agente che gestisce le chiamate di emergenza 112 ha a che fare con loro almeno una o due volte al giorno, dice AT5. Questo è ciò che ha riferito un agente che lavora presso il distretto di polizia di Nieuwezijds Voorburgwal.

L’agente ha condiviso la sua esperienza nel podcast Scherpschutters registrato dalla piattaforma, spiegando che dal punto di vista del lavoro ci sono molte persone con problemi che tengono occupata la polizia con momenti di ira oppure con comportamenti che richiedono l’intervento delle strutture sociali.

Queste persone possono essere individui che camminano per strada urlando senza maglietta, ad esempio, il problema sta aumentando e la polizia non è preparata ad affrontarlo.

Il personale di polizia non è attrezzato per offrire un rifugio sicuro in una stazione di polizia a chi ha bisogno di assistenza mentale. Anche se ci sono alcuni centri diurni, si ritrova spesso accanto a individui con problemi mentali che possono causare disturbi e la stazione di polizia non è il luogo adatto per chi ha bisogno di assistenza psichiatrica.

Inoltre, è difficile far accedere le persone con problemi alle strutture di assistenza sanitaria: ci sono lunghe attese per il personale specializzato dell’assistenza sanitaria in ambulanza, lunghe liste d’attesa e spesso i pazienti vengono rifiutati per varie ragioni.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/sottoscrivi/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli