NL

NL

La polizia del Limburgo interviene spesso per persone con problemi psichici

La strada Meidoornstraat a Brunssum (Limburgo) è stata nuovamente chiusa a causa ieri di un comportamento rischioso messo in atto da parte di una persona con disturbi, scrive 1Limburg. La polizia è intervenuta sabato sera dopo una segnalazione: una persona in stato confusionale avrebbe arrecato pericolo alla circolazione e gli agenti hanno quindi adottato precauzioni, coinvolgendo anche i vigili del fuoco e i servizi di emergenza.

Una squadra speciale di supporto della polizia è intervenuta per portare in sicurezza l’individuo coinvolto e consegnarlo alle autorità competenti per ricevere assistenza. Questo è solo l’ultimo di una serie di incidenti simili in Limburgo, che hanno messo sotto pressione le risorse della polizia. 

La polizia si trova ancora molto impegnata a gestire le segnalazioni di disturbi causati da persone in stato confusionale, scriveva a Gennaio 1Limburg: nonostante un lieve calo rispetto all’anno precedente, il numero di segnalazioni rimane molto alto, con oltre 7.500 denunce lo scorso anno solo nella provincia del Limburg.

Il problema coinvolge una vasta gamma di persone, non solo quelle con problemi mentali, ma anche coloro che hanno difficoltà a gestire la loro vita. La polizia cerca di indirizzare le segnalazioni alle agenzie adeguate il più rapidamente possibile, ma questo è spesso un compito complesso e richiede una collaborazione stretta con diverse istituzioni locali. Mentre il numero totale di segnalazioni è diminuito, molte comunità locali hanno visto un aumento, mentre altre hanno registrato una diminuzione.

Alcune municipalità hanno avviato progetti di collaborazione per affrontare i problemi locali in modo più mirato, come ad esempio il progetto “Grip op onbegrip” nel Nord-Limburgo. Questi sforzi mirano a fornire un supporto più personalizzato alle persone in difficoltà e potrebbero potenzialmente ridurre la necessità di interventi della polizia.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli