NL

NL

La ministra all’immigrazione che vorrebbe Wilders ama le fake news, odia i magistrati e crede nella ‘sostituzione etnica’

Photo: screenshot Radio Radicale

La leader del partito VVD, Yesilgöz, ha espresso preoccupazioni riguardo alla candidata Marjolein Faber come possibile ministra. Questo segue il ritiro di Gidi Markuszower come vicepremier e ministro per Asilo e Migrazione, su cui sono emerse delle problematiche durante il processo di screening. Yesilgöz ha indicato che ha esposto le sue preoccupazioni riguardo a Faber, citando alcune delle sue dichiarazioni passate e il suo stile, e ha sollevato dubbi se ciò sia adatto per il ruolo ministeriale. Faber è conosciuta per le sue posizioni rigide, diciamo così, sull’asilo e ha precedentemente criticato alcuni colleghi parlamentari.

Marjolein Faber, 64 anni, trascorsi da ingegnera informatica, è diventata improvvisamente la candidata designata come ministra per l’Asilo e la Migrazione ha trascorso dodici anni come membro del Senato olandese (Eerste Kamer), dove è diventata anche capogruppo PVV. Durante quel periodo, è stata anche membro del consiglio provinciale del Gelderland.

Le sue dichiarazioni fuori dalle righe hanno spesso suscitato polemiche al Senato: mel 2020, durante un dibattito, ha utilizzato il termine “omvolking” (sostituzione etnica). Ha criticato la ministra dell’epoca, Kaag, dicendo: “Preferisce investire volontariamente 484 milioni quest’anno nella rete dei suoi amici presso le Nazioni Unite. Come vengono spesi quei soldi? Non lo sappiamo. Quello che è noto è che sta emergendo un’agenda di antisemitismo, terrorismo e sostituzione etnica.”

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli