NL

NL

La miglior birra IPA al mondo? Arriva da l’Aia

Il nome del birrificio Kompaan si trova improvvisamente tra quelli di giganti come Amstel, Stella Artois e Hertog Jan: la sua Handlanger è la migliore birra IPA al mondo.

Il World Beer Award è un importante concorso britannico in cui birre da tutto il mondo vengono giudicate da una giuria professionale. In palio ci sono decine di premi. Le birre in competizione sono 3500 in totale e variano dalla classica pilsner a elaborate fermentazioni.

La Handlanger è stata presentata per un concorso secondario: quello delle Imperial IPA -Indian Pale Ale. Si tratta di una delle birre più in voga in tutto il mondo al momento. Adorata dagli hipster, è una tipologia molto luppolata, con un alto contenuto alcolico e molto amara. Durante i lunghi viaggi per mare verso l’India britannica questa birra si manteneva fresca a bordo delle navi, anche per lunghe tratte. L’Imperial è la più forte di questo genere.

“La nostra Handlager si conserva a lungo ed è comunque la più fresca e gustosa,” dice il birraio Jasper Langbroek. “Abbiamo presentato la nostra proposta poco prima della scadenza della degustazione”, aggiunge orgoglioso.

Si tratta di una IPA dal gusto intenso e dolce, che rimane non troppo amaro nel retrogusto. Era esattamente il gusto che serviva per distinguersi dalle moltissime birre IPA inviate alla WBA. “Siamo felici di aver vinto la prima volta che partecipavamo al concorso”. La birreria Kompaan produce già quattromila litri al mese, ma potrebbe molto presto iniziare ad esportare.

SHARE

Altri articoli