Il governo deve prestare maggiore attenzione al denaro nei prossimi anni, dice la Kamer, perché le spese sono lievitate ma il governo non ha segnalato alla Kamer questo aumento, dice NOS.

Oggi, il parlamento sta discutendo il rapporto 2020 presentato dalla Algemene Rekenkamer, la Corte dei conti e che ha ricevuto molte critiche.  “Non è tutto dovuto alla crisi Covid”, afferma il deputato D66 Sneller. La maggioranza della Camera sostiene la sua proposta di monitorare meglio i ministeri e il ministro delle finanze uscente Hoekstra deve elaborare un piano per ottenere questo risultato.

Anche il CDA, il partito di Hoekstra ritiene che le cose dovrebbero essere migliorate: “Se la Camera non riceve tutte le informazioni finanziarie, il cittadino non può più contare su di noi per verificarle correttamente”, afferma il deputato Van Dijk.

La maggior parte dei partiti comprende che il 2020 è stato un anno frenetico per il governo a causa del Covid ma non vuole che questa sia una scusa. 5,1 miliardi di euro di spesa del ministero della salute non sono stati sufficientemente motivati in termini contabili, dice NOS. Idem per la difesa.

L’eccesso su tutti i ministeri ammonta ad un totale di circa 9 miliardi di euro, ossia il 2,48% per cento delle passività totali del governo. La Corte dei Conti fissa un limite massimo dell’1% .

Dopo un’indagine, la Corte dei conti ha concluso che il ministero della Salute ha speso “illegittimamente” 5,1 miliardi di euro dei contribuenti lo scorso anno. Ciò non significa frodi ma soldi spesi senza rispettare le procedure previste. Che in tempo di Covid è giustificabile ma deve essere documentato.