Circa il 15% dei contadini olandesi è stato contattato da organizzazioni criminali con la richiesta di affittare fienili o capannoni vuoti, lo racconta mercoledì il Trouw.

La percentuale potrebbe essere anche più alta dal momento che non tutti gli agricoltori interpellati dal sondaggio potrebbero aver detto la verità.

Le cifre provengono da una ricerca fatta dal Trouw sul settore agricolo dei Paesi Bassi. La polizia nel sud del paese afferma che tra un terzo e il 20% dei contadini ha trattato con queste richieste provenienti da organizzazioni criminali.

“Molti agricoltori non hanno nessuno che prenda in mano il loro business e sono costretti a lasciare strutture e capannoni vuoti” spiega il porta voce della polizia Freek Pecht al giornale. “Diventa molto difficile, in queste condizioni, rifiutare offerte di denaro anche se sporco”.

La terra è economica, dice Janus Scheepers del gruppo di agricoltori locali ZLTO. “In campagna gli appezzamenti non sono cari e in più si gode di un certo anonimato. In spazi simili è facile scaricare rifiuti e stoccare droga, piuttosto che nel centro città”.