VOEDING

VOEDING

Vegetarische Slager, per NVWA è tutto ok. Perplessità solo per il sito

La Commissione di Sicurezza del cibo e dei prodotti olandesi (NVWA) ha riportato che l’azienda Vegetarische Slager non dovrà cambiare il suo marchio.

La scorsa settimana il Volkskrant ha riportato che Vegetische Slager (macelleria vegetariana) confonde i consumatori e non rispetta la legge per quanto riguarda alcuni suoi prodotti, come ad esempio Visvrije tonyn (tonno fresco), kipstukjes (crocchette di pollo) e gerookte speckjes (pancetta affumicata).

L’industria ha tempo fino a marzo del prossimo anno per cambiare i nomi dei suoi prodotti o verrà multata.

NWVA ha pubblicato sul suo sito una nota in cui si legge che la lamentela non “è riguardo i prodotti sugli scaffali del supermercato, ma riguardo il sito e sollecita l’azienda coinvolta ad intervenire

NVWA è rammaricata che l’allarme sia scattato per il marchio di prodotti e non solo per la presentazione sul suo sito web.

NWVA dice che la richiesta di cambiare il sito rientra in una più ampia politica riguardo le marche di cibo ingannevoli. Di 250 casi esaminati, un terzo risulta  ingannevole per i clienti e deve essere modificato.

SHARE

Altri articoli