The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Amsterdam: la coalizione SP, D66 e VVD fa il bilancio di metà mandato

In totale 130 milioni di euro ‘ridirottati’ per fronteggiare i nuovi problemi della capitale




Secondo D66,VVD e SP almeno la metà dei piani messi sulla carta nel 2014 dalla coalizione avrebbe passato il vaglio o sarebbe in esecuzione. Nel frattempo Amsterdam ha bisogno di soluzioni a nuovi problemi: il filo conduttore è la pressione demografica causata dal boom turistico della città e dall’enorme afflusso di immigrati.

I partiti avrebbero reso noto questa mattina di voler investire 130 milioni in totale, di cui 40 per l’abbellimento dei quartieri fuori dal ‘Ring’ (l’anello autostradale di Amsterdam) e 10 per aiutare i rifugiati a trovare lavoro. I fondi per i nuovi piani verrebbero liberati grazie ad alcuni ritocchi al bilancio, fatta eccezione per 12 milioni che la coalizione conta di generare aumentando la tassa turistica nel centro di Amsterdam dell’1% (con quest’ultima misura SP, D66 e VVD vogliono inoltre distribuire i turisti su tutto il territorio della capitale).






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!