The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

ART

La celebrazione della libertà nei dipinti di Ad Snijders a Eindhoven



Il Van Abbemuseum ospita una mostra retrospettiva sul lavoro dell‘artista di Eindhoven Ad Snijders (1929 – 2010)

Snijders era un artista autodidatta e iniziò a dipingere durante gli anni dopo la seconda guerra mondiale.

Snijders ha iniziato a disegnare all’età di dodici anni e ha allestito la sua prima mostra personale quando aveva vent’anni, attirando l’attenzione della stampa. Dopo due mesi alla Scuola di Arti Applicate di Eindhoven, ha abbandonato l’istituto per mettersi a lavorare come artista autodidatta. Nel 1961 e 1962 il governo francese lo ha premiato con una borsa di studio che lo porta a studiare a La Grande Chaumière Paris.

La sua opera può essere letta come una celebrazione permanente della libertà. Una libertà che non doveva essere data per scontata, ma essere conquistata ogni giorno con pennello, gesso o matita.

La sua lunga carriera pittorica mostra le influenze di diversi movimenti della storia dell’arte. Snijders si è sempre sentito libero di elaborarli a modo suo per creare nuove immagini. Passando da uno stile all’altro, l’opera dell’artista racconta la storia di un pittore appassionato e la visione della vita di un artista durante la seconda metà del ventesimo secolo.

Oltre ad una selezione dalla nostra collezione, si possono ammirare opere d’arte provenienti da una grande collezione privata. In questa mostra retrospettiva, il museo riflette per la prima volta sulla vita di questo colorato artista di Eindhoven.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!