CULTURE

CULTURE

La bandiera del D-day ritorna negli Stati Uniti

Un collezionista d’arte olandese ha deciso di restituire la storica bandiera del D-day agli Stati Uniti. L’oggetto verrà consegnato durante la visita alla Casa Bianca del Primo Ministro olandese Mark Rutte, in programma la prossima settimana.

La bandiera arrivò in Europa quando gli Alleati sbarcarono in Normandia.

Sarà consegnata a Donald Trump dal collezionista Bert Kreuk durante una cerimonia. Secondo NOS, dovrebbe essere posizionata nel Museo Smithsoniano di Washington.

Il cimelio, comprato da Kreuk a un’asta di Dallas per 450.000 euro, commemora il settantacinquesimo anno dal D-day.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli