NL

NL

Kaag (esteri) si dimette, Bijleveld (difesa) no: la Kamer le aveva bocciate con mozione di censura

Si dimette la ministra degli esteri uscente Kaag: la Kamer ha approvato una mozione di censura contro di lei per l’operazione di evacuazione in Afghanistan e la leader del D66 ha deciso di trarne le conclusioni, dice NOS.

“La  Camera giudica che il governo ha agito in modo irresponsabile. Non posso fare a meno di accettare le conseguenze. La ministra deve andarsene se la sua politica viene respinta”, ha detto.

La mozione ha ricevuto 78 voti a favore e 72 contrari. Ha ottenuto la maggioranza anche la mozione di sfiducia nei confronti del ministro della Difesa uscente Bijleveld che aveva gia’ annunciato di non volersi dimettere, a prescindere dal voto. “Il governo, me compreso, ha già indicato ieri che le cose non sono andate bene. La mia priorità è ancora quella di mettere in salvo gli interpreti che sono ancora in Afghanistan”, ha detto. 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli