The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Journo Lab – Collabora con noi

Cosa vuol dire fare giornalismo oggi? Cosa significa fare informazione? Prima di internet il confine tra giornalismo e altre forme di comunicazione era abbastanza definito ma dall’avvento dei social in poi, questa cesura si è attenuata e in molti casi è sparita.

Oggi il giornalismo tradizionale è in crisi profonda ma la buona notizia è che sono spuntate una miriade di forme alternative di fare informazione, e la scena continua a evolversi. I media mainstream non hanno più il (quasi) monopolio sulle news e oggi è possibile costruire progetti interessanti, innovativi e di qualità, senza passare per le testate tradizionali oppure per costose scuole. 

Il giornalismo online funziona in maniera molto diversa da quello tradizionale: è più immediato, legato ai social e condizionato da elementi tecnici (come, per esempio, l’ottimizzazione per i motori di ricerca, meglio conosciuta come SEO).

31mag è un progetto focalizzato sull’accesso diffuso al giornalismo: secondo noi, fake news e sfiducia nei media si combattono con la cooperazione, non con la competizione. Il giornalismo sta diventando un’attività di nicchia mentre noi vogliamo sia un processo allargato.

Come si scrive una news? Come si realizza un reportage? Come diventa virale una storia e come sperimentare linguaggi nuovi su FB e Instagram? Non solo in teoria ma anche in pratica.

Il nostro Journo Lab è un’esperienza di partecipative journalism strutturato in workshops e attività di redazione per 31mag. Sì svolge interamente online ed è aperto a chiunque sia interessato ai media sul web. 

Il giornalismo è un’attività artigianale che s’impara solo con una pratica continua: per questo, dopo due settimane di workshops in remoto (per apprendere: abc del giornalismo e dei media online, social media, SEO e copyright) si inizia a partecipare al lavoro quotidiano di 31mag. 

Noi ci coordiniamo con un’app, lavoriamo 7/7 su turni e garantiamo continuità al portale che leggete ogni giorno. Ma in concreto, cosa si fa? L’attività redazionale consiste nella scrittura delle news e di reportage, nelle interviste, nell’ideazione e la realizzazione di servizi fotografici e videostorie.

Il Journo Lab si svolge da remoto, si articola in turni da tre ore, e richiede conoscenza, passione e spirito di iniziativa.

Se hai degli interessi specifici in ambito culturale (arte, storia, musica, letteratura) o nelle scienze politico-sociali, 31mag è il posto migliore per acquisire competenze direttamente sul campo. 

Che cos’è 31MAG?

In 5 anni di attività, 31mag è diventato un vero e proprio laboratorio di giornalismo dal basso.

Totalizziamo ogni mese 200/300.000 accessi unici al nostro sito, siamo arrivati nelle fasi finali per l’assegnazione del Fondo Olandese Democracy and Media e del premio inglese Youth Press, abbiamo ospitato più di 50 stagisti e collaboratori provenienti da Italia, Spagna, UK, USA, Grecia, Moldavia, Lituania e Olanda.

Abbiamo seguito da vicino manifestazioni e mostre d’arte, conferenze stampa, gli attentati di Utrecht e Amsterdam e gli sviluppi della pandemia da coronavirus. Siamo stati il primo media in italiano e al mondo a aver fatto debunking su un presunto caso di eutanasia.

Abbiamo realizzato reportage fotografici e videostorie sull’emergenza immobiliare. Abbiamo pensato e sviluppato a quattro/sei/otto mani progetti condivisi sulle questioni storiche della liberazione, il passato coloniale e la storia romana dei Paesi Bassi.

Scriviamo ogni giorno di politica, attualità, minoranze, diritti, ecologia, sottoculture e molto altro nei Paesi Bassi e in Belgio

Siamo l’unico portale a farlo in italiano e inglese.

Perchè invece di affidarsi al circolo vizioso di una formazione teorica continua, non iniziare a sporcarsi le mani da subito? Che ne dici, accetti la sfida?

Sei uno studente iscritto ad un corso di laurea specialistica, ti sei appena laureato o hai deciso di iniziare un master di secondo livello? E se non se più studentessa/studente: hai esperienza giornalistica o background socio-politico-culturale e sei interessat* al giornalismo? Parli e scrivi un ottimo inglese e preferibilmente una seconda lingua?

Fantastico allora: probabilmente ci troveremo interessanti a vicenda. A 31mag ti offriamo un’esperienza impegnativa e professionalizzante, completamente gratuita e altamente gratificante.

Interessat*? Scrivi a: journolab@31mag.nl

 

Come lavoriamo concretamente?

Il lavoro redazionale di 31mag si articola nel seguente modo: la redazione è attiva 7 giorni su 7. Ogni giornata è composta da 3 blocchi di 3 ore:

10-13

14-17

18-21

  • Le prime due ore sono dedicate alla traduzione e alla rielaborazione di fonti;
  • L’ultima ora ti occuperai di programmare i rilanci, gestire il photo tagging, il SEO e il proofreading degli articoli in bozza;
  • Imparerai a ottimizzare il tempo per i tuoi lavori inediti, le interviste e gli approfondimenti;
  • Un collaboratore per turno sarà responsabile della gestione e la moderazione dei social (FB/Twitter/Instagram). 

Tutte le attività vengono gestite da remoto tramite Trello, Whatsapp e Zoom.

Che cosa ti chiediamo?

Ogni collaboratore offre un impegno settimanale minimo di 4 e massimo di 10 blocchi (per un totale compreso tra le 12 e le 30 ore).

La scelta dei blocchi è stabilita dallo stesso stagista in base alle proprie esigenze e va inserita nel calendario con almeno una settimana di anticipo.

Ogni stage si svolge per un periodo continuativo compreso tra i 2 e i 3 mesi. Particolari esigenze dovranno essere discusse con il board prima dell’inizio del tirocinio.

Che cosa imparerai?

Le prime due settimane di benvenuto saranno dedicate all’ambientazione e alla familiarizzazione con il lavoro di redazione: ti verranno offerti in videoconferenza quattro workshop individuali (una panoramica generale sul giornalismo digitale, i segreti del SEO e dei diritti di immagine, la gestione e la moderazione dei social).

Ogni due settimane parteciperai alla riunione di redazione virtuale in cui si presenteranno e discuteranno nuovi spunti, progetti e follow-up di lavori editoriali da riprendere.

 

Interessat*? Scrivi a: Journolab@31mag.nl

Dicono di noi

“Fin da subito sono stato incluso in tutte le tasks e le responsabilità che si celano dietro ogni singola notizia, dal semplice riportare e tradurre le news d’agenzia fino alla creazione di reportage, video, interviste ed inchieste.  Sono stato anche coinvolto nelle attività di gestione, sviluppo e mantenimento della community di lettori tramite le piattaforme social collegate al giornale.” (Riccardo)

“Questa esperienza mi ha offerto un vero e proprio percorso di crescita, durante il quale sono riuscita a sviluppare una buona comunicazione, interazione e perfezionare le mie abilità linguistiche. Ho imparato molte cose: come impostare un’intervista avendo chiari gli obiettivi che si vogliono raggiungere, ad immergermi completamente nel contesto e sperimentare le capacità di scambio e di confronto.” (Harpreet) 

“Molto utili sono state le varietà delle attività di traduzione attraverso le quali ho imparato ad utilizzare al meglio le basi grammaticali imparate all’università. Queste attività sono state molto interessanti in quanto mi tenevano aggiornata sugli avvenimenti non solo in Olanda, ma anche dei paesi limitrofi.” (Manpreet)

“L’esperienza a 31mag mi ha arricchito molto, sia come persona che come adulto pronto ad interfacciarsi col mondo del lavoro. Da studente, la collaborazione è stata davvero preziosa: quella in cui mi sono trovata è una realtà lavorativa che permette di svolgere più ruoli e mansioni all’interno della redazione. È stato fondamentale per crescere e capire in cosa sono più portata, anche in termini di prospettive future, lavorative e non. Ho imparato ad assumermi responsabilità per la scelta di contenuti editoriali, a condurre un’intervista, a valutare fonti e materiale per articoli, a gestire un sito web e piattaforme social, il tutto migliorando il mio livello di conoscenza della lingua inglese.” (Greta)