Lo scorso anno il 4% dei giovani olandesi di età compresa tra 15 e 25 anni non lavorava o studiava – la percentuale più bassa di tutti gli Stati membri dell’Unione europea, secondo quanto riferito dall’ufficio statistico CBS.

La media europea per i giovani che sono disoccupati e che non studiano è stata del 12% nel 2016. Non sono ancora disponibili dati UE per il 2017. Secondo CBS, la percentuale di giovani disoccupati che non studiano nei Paesi Bassi è rimasta stabile al 5%. Anche la media UE è rimasta sostanzialmente stabile.

L’anno scorso  84mila giovani nei Paesi Bassi non lavoravano e non studiavano. Un altro quinto non era disponibile per iniziare immediatamente a lavorare, o non aveva cercato lavoro ultimamente Il sei per cento ha indicato che non poteva lavorare perché deve prendersi cura della famiglia.

Il turnover lavoro-non occupazione, stando all’indagine, è molto elevato.