Photo: screenshot YT

L’uomo che è stato arrestato mercoledì sera a casa del leader dei D66 Sigrid Kaag resterà in custodia per altri quattordici giorni: lo ha deciso il giudice istruttore del tribunale dell’Aia. Il sospetto è un uomo di 29 anni di Amsterdam che si è introdotto nella casa di Kaag con una torcia accesa, mentre urlava messaggi minacciosi, dice NOS.

Qualcun altro ha trasmesso in streaming il filmato dell’incidente e le immagini in live streaming sono state riprese anche da una finestra.

L’uomo è stato arrestato dalla polizia a causa della situazione intimidatoria e minacciosa a casa di Kaag. Anche lei ha sporto denuncia. Il sospetto arrestato è stato arrestato più volte nell’ultimo anno per vari reati. Ad esempio, la settimana scorsa aveva “fatto visita” a Hugo de Jonge.