The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

VLUCHTELINGEN

Insulti ai rifugiati, il Telegraaf insiste: “Campagna di odio contro di noi, i finti profughi sono un problema”

La scrittrice Marianne Zwagerman difende il suo giornale. E chiede di guardare la sostanza e non la forma



“E ‘iniziata una campagna di odio nauseante su Twitter contro il Telegraaf”, ha detto martedi la scrittrice e giornalista Marianne Zwagerman a NPO Radio 1. Zwagerman ha risposto a #StopXenofoobTelegraaf, l’hashtag è diventato topic trend su Twitter, in seguito ai duri titoli di testa che il quotidiano di Amsterdam ha utilizzato per una serie di articoli contro i rifugiati. Le espressioni più criticate sono state “feccia”, “piaga” e “peste” che gli internauti hanno considerato una vera e propria deumanizzazione nei confronti dei richiedenti asilo, colpiti con durezza da una testata nota per aver portato avanti diverse campagne contro i profughi.

“Gli inserzionisti e giornalisti sono perseguitati e si chiede loro di smettere di lavorare per il Telegraaf”, ha detto Zwagerman. “Questo è un pò troppo”. Ma a puntare il dito contro il giornale populista, il quotidiano più venduto nei Paesi Bassi, non sono solo utenti ‘comuni’ ma anche nomi ben noti come il giornalista Peter R. de Vries, che ha definito la scelta di quei termini come “pericolosa demagogia ‘

“Tutti alzano la voce quando si parla di richiedenti asilo”, ha detto la Zwagerman. Secondo lei, tuttavia, la campagna non è rivolta ai profughi ma a “coloro che abusano del sistema di asilo. La scelta di una parola come ‘parassiti del sistema d’asilo’ secondo Zwagerman sarebbe quindi giustificata. “La gente ha letto solo il titolo e ha iniziato a lamentarsi”, ha proseguito la giornalista ai microfoni di Radio 1.

Eppure il collega Bart Mos, un giornalista del Telegraaf, non ha esitato a definire i titoli del suo giornlale “estremamente imbarazzanti”. Mos ha tuttavia rilanciato con un Tweet come il problema dei “falsi richiedenti asilo, sia molto serio”.

 



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!