NL

NL

Insediamento governo di Wilders, proteste a L’Aia e blocchi sulla A 12

Alcune decine di manifestanti hanno bloccato l’inizio dell’autostrada A12 a L’Aia. La protesta è iniziata intorno alle 12:00 e ha coinciso con l’insediamento del nuovo governo. Dopo la cerimonia al palazzo Huis ten Bosch, i manifestanti sono scesi in strada, bloccando due corsie in direzione della città e causando un significativo traffico. Sul posto è presente la polizia antisommossa (ME), dice Omroepwest.

Subito dopo la cerimonia di insediamento del nuovo governo con il re, un gruppo numeroso di manifestanti si è recato al palazzo Huis ten Bosch a L’Aia. Alcune centinaia di loro sono giunte intorno alle 11:00, ma i membri del governo erano già usciti dieci minuti prima del previsto. I manifestanti hanno fatto molto rumore e gridato slogan come “non dare potere all’odio”, “articolo 1 per tutti”, “via il PVV”. Cantavano anche “è una vergogna” e uno dei cartelli diceva: “stiamo democraticamente abolendo la democrazia?”.

I manifestanti si erano precedentemente radunati sulla Laan van Reagan en Gorbatsjov per protestare contro i ministri razzisti. La polizia ha accompagnato i manifestanti in un’area designata, vicino a dove già si trovavano una ventina di manifestanti di Amnesty International.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli