The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Il traffico è la principale causa d’inquinamento del centro città. Il 7 settembre i giudici dell’Aia decideranno se lo Stato olandese debba agire più concretamente per ridurre l’inquinamento dell’aria, pronunciandosi su una causa promossa dal gruppo ambientale Milieudefensie.

L’avvocato dell’organizzazione Phon van den Biesen ha riferito alla Corte che ogni anno decine di migliaia di persone muoiono prematuramente in Olanda a causa dell’inquinamento dell’aria. Aggiunge, inoltre, che l’Olanda non sta rispettando i regolamenti dettati dall’Unione Europea.

Amsterdam, Rotterdam e l’Aia rientrano nella lista delle 12 città europee più inquinate. Oltre a ciò, secondo quanto riporta l’organizzazione, lo scorso anno la qualità dell’aria si è ulteriormente deteriorata.

Il governo ha riferito alla Corte che la qualità dell’aria è migliorata considerabilmente rispetto a 40 anni fa e che sebbene l’Olanda non raggiunga gli obiettivi internazionali, Milieudefensie esagera.

Simili casi sono stati sollevati in precedenza in Germania e nel Regno Unito. In Olanda nel 2015 un’iniziativa cittadina conosciuta come “Urgenda” vinse la sua causa finalizzata a indurre il governo a prendere provvedimenti per ridurre l’effetto serra.