TECH

TECH

Eindhoven, al via la costruzione di un ponte per biciclette “stampato” in 3D. E’ il primo al mondo

La University of Technology di Eindhoven, in collaborazione con la società di costruzioni BAM, ha iniziato, questo fine settimana la stampa in 3D di un ponte per biciclette. Il ponte è il primo del suo genere al mondo e verrà stampato con calcestruzzo pre-stressato e rinforzato, scrive NOS.

Il professore di Eindhoven Theo Salet ha definito il processo molto emozionante e stressante. “Stressante perché il lavoro che stiamo facendo verrà messo in pratica per la prima volta, e quindi deve essere sicuro“. ha detto. “E’ stato fatto molto per studiare come il materiale si comporti e come si comporterà passando dal teorico al mondo reale. Quindi questo passaggio, dal laboratorio a qualcosa che verrà utilizzato nella pratica, è molto bello ma anche stressante“.


La struttura verrà stampata in parti e assemblata sul posto, utilizzando un mortaio speciale in cemento, ha spiegato Salet a NOS. “Se si versa il calcestruzzo normale, scompare da tutti i lati: questo è l’intento, in modo che si diffonda bene nello stampo, nonostante sia un materiale molto speciale: se lo si mette giù, come con dentifricio o maionese, non perde forma”. Ciò significa anche che verrà utilizzato meno materiale. “La stampante impiega meno tempo“, ha detto il professore all’emittente.

Il ponte sarà parte di una rotatoria a Gemert, che collega  N605 e il N272.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli