L’inflazione per il 2021 si attesterà al 2,7%: questa è la cifra più alta dal 2003, dice CBS. I prezzi sono aumentati molto a dicembre, del 5,7%, principalmente perché il costo dell’energia è aumentato  quasi del 75%, ossia il rialzo maggiore degli ultimi decenni, dice NOS.

Anche la spesa è piú cara: a dicembre i prezzi erano in media superiori del 2,6%  rispetto a dodici mesi prima mentre a novembre, quella cifra era ancora all’1,1%. L’aumento è dovuto principalmente al fatto che la carne, la verdura e la frutta sono diventate più care.

La questione dell’inflazione indica che gli affitti potrebbero aumentare molto più velocemente quest’anno: i proprietari possono adeguare gli affitti in base all’inflazione e gli affitti sono aumentati in media dello 0,8% nel 2021, rispetto a un tasso di inflazione dell’1,4% l’anno prima.