NL

NL

Infermiere accusato ingiustamente di eutanasia illegale a pazienti Covid, chiede risarcimento

Theodoor V., un’infermiere accusato di coinvolgimento nella morte di circa venti pazienti COVID-19 in un ospedale di Assen, ha avviato una procedura disciplinare sostenendo che il personale di GGZ Drenthe ha violato ingiustamente il segreto professionale nel caso contro di lui, dice NU.

V. è stato arrestato nell’aprile 2023 con l’accusa di aver accelerato la morte di pazienti terminali e gravemente sofferenti nel Wilhelmina Ziekenhuis Assen (WZA) senza istruzioni mediche. Avrebbe confidato a tre assistenti di GGZ Drenthe di aver “anticipato la fine” di venti pazienti, in base ad una  lettera contenente le confessioni di V. inviata al WZA, che ha poi sporto denuncia. Tuttavia, il caso è stato archiviato il mese scorso per mancanza di prove.

V. nega le accuse e sostiene di aver condiviso solo “esperienze traumatiche” con il personale di GGZ, che ha frainteso le sue parole. V. cerca ora la riabilitazione del suo nome e un risarcimento per le sei settimane trascorse in custodia tra aprile e giugno 2023. Gli avvocati di V. affermano che la gravità delle accuse, che riguardano circa venti omicidi, giustifica un risarcimento più elevato rispetto ai casi ordinari.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli