Buone notizie anche per l’industria degli eventi: se tutto dovesse proseguire come ora, dal 30 giugno sarà possibile di nuovo organizzare festival e grandi eventi.

“Siamo sollevati e felici”, afferma Willem Westermann dell’associazione di settore Vereniging van Evenementenmakers. “Abbiamo di nuovo una prospettiva e guardiamo avanti con ciò che è possibile”.

Westermann è “abbastanza felice” che eventi su piccola scala possano essere organizzati di nuovo già da giugno: “Dal 30 giugno per noi è importante che il metro e mezzo possa non essere mantenuto, per funzionare a pieno regime”.

Per questo autunno sono previsti meno eventi rispetto a prima, afferma Westermann. “Ma faremo in modo che sia una grande seconda metà dell’anno con ciò che potremo fare”.