Scottbrl90, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

La partita appariscente del Napoli ad Amsterdam avrebbe sicuramente incantato Maradona, mentre Cruijff sarebbe stato senza dubbio molto turbato dalla prestazione dell’Ajax, che è stato lo zimbello dell’Europa”, scrive stamattina il Telegraaf, commentando il risultato catastrofico per il club allenato da Alfred  Schreuder.

I giocatori che Schreuder ha mandato in campo non hanno mai mostrato la spavalderia che è nel DNA del club di Amsterdam. E ‘osare giocare a calcio da soli è stata la chiave del successo, secondo Schreuder”, continua il Telegraaf.

E sull’account Twitter dell’Ajax “onwaardig” (indegno) è l’unico termine accanto a quello della squadra:

Rabbia da parte di Bergwijn: ‘E’ stata solo una serata di merda’ “Non è saggio esprimere le mie emozioni davanti alla telecamera ora”, ha detto Bergwijn a RTL7. “Se c’è rabbia? Certo. Se perdi 1-6 in casa, c’è ovviamente rabbia. È stata semplicemente una serata di merda. Erano troppo forti”, riporta NU.nl

“Sono deluso ed estremamente frustrato”, ha detto Steven Berghuis sempre a RTL7. “Semplicemente non eravamo abbastanza bravi e il Napoli ci ha surclassato. […] Questo [l’1-6] non è degno dell’Ajax”.

Steven Berghuis era stato uno dei primi giocatori dell’Ajax a commentare l’umiliazione davanti alla telecamera di RTL 7. “Ajax-indegno”, aveva detto.

La squadra di casa ha perso contro il Napoli con cifre da record: mai prima d’ora una sconfitta tanto pesante per l’Ajax in un contesto europeo.