L’anno scorso sono morte 678 persone in incidenti stradali nei Paesi Bassi, 65 in più rispetto al 2017. Questo è il più grande aumento nel numero di vittime di incidenti stradali dal 1989, dice CBS. Il Noord-Brabant ha registrato il più preoccupante incremento, da 98 morti per incidenti nel 2017 a 150 l’anno scorso.

173 conducenti e 60 passeggeri sono morti in incidenti stradali l’anno scorso. 228 ciclisti, 54 pedoni, 42 motociclisti e 38 ciclisti. Un terzo delle vittime sono state uccise in una collisione con un’autovettura o un furgone, quasi il 14 per cento in una collisione con un camion o un autobus, e il 21 per cento si è schientato contro un albero o un altro ostacolo.

Il ministro delle infrastrutture Cora van Nieuwenhuizen ha definito l’aumento delle “cattive notizie” che purtroppo non arrivano inaspettate, dice ANP.

Il governo prevede un’analisi sulla causa di questi dati allarmanti entro la fine dell’anno. Alla fine dello scorso anno, Van Nieuwenhuizen ha annunciato che il governo, le province, i comuni e le organizzazioni della società civile lavoreranno a stretto contatto per migliorare la sicurezza stradale.